Dietologia
Sei in Home > Canale Medicina > Dietologia > Il peso: considerazioni
Il peso: considerazioni

Tabelle di valutazione

Parametri univoci per una veloce autovalutazione

L’Indice di Massa Corporea o Indice di Quetelet (in inglese BMI, Body Mass Index) si misura dividendo il peso corporeo (in kg) per il quadrato della statura (in metri).

E' riportata qui sotto una comoda tabella utilizzabile per il calcolo diretto dell'IMC: per utilizzarla basta unire con un righello i metri corrispondenti alla statura (riga verticale di sinistra) con i chilogrammi relativi al peso (riga verticale di destra). II punto di incontro della linea tracciata dal righello con la riga centrale indicherà la fascia nella quale si colloca il Vostro peso (sottopeso, normale, sovrappeso, obeso). Si precisa che la riga centrale rappresenta "l'indice di massa corporea" (IMC) ottenuto dividendo il peso (in Kg) per il quadrato della statura (in metri).

TIPO DI OBESITA’

Nel valutare se una persona è obesa o meno, val la pena di verificare anche il rapporto tra le circonferenze di vita e fianchi (in corrispondenza delle anche): il rapporto ottimale è di 0,95 per gli uomini e 0,80 nelle donne. Le donne hanno infatti la vita più stretta e i fianchi più larghi.

Alterline communication - VeronaContattiPrivacyIl club BeautyfitPubblicita' su Beautyfit - info e costitutti in provinciatutti in citta'Canale medicinaCanale attrezzature tecnicheCanale alimentazioneCanale esteticaCanale sportObesitˆMenopausa e dietaDietologia per lo sportDepurazioneRimodellamentoDisturbi alimentariMagrezza patologicaGravidanza e dietaTorna all'homepage