sport acquatici
Sei in Home > Canale Sport > Sport acquatici
Editoriale
Eccoci ad una serie di discipline che godono di un'ottima fama per i grandi benefici che possono portare alla forma fisica e al benessere psico-fisico.
L'acqua, infatti, è universalmente ritenuta un elemento fondamentale per il benessere dell'uomo, perché nel silenzio ovattato di un qualsiasi specchio d'acqua si può trovare e recuperare il rapporto con il proprio corpo e lavorare in fluidità e senza rischi per le articolazioni. Non a caso le attività di riabilitazione e di recupero psico-fisico hanno spesso sede in acqua...
Anche in fatto di sport acquatici, Verona - principalmente in fatto di piscine e attività agonistiche - e la provincia (soprattutto il Lago) offrono innumerevoli e variegate alternative: scoprile tutte navigando tra le nostre pagine.

Gli sport acquatici
Mantenersi a galla e progredire: ecco il sogno di chi vorrebbe imparare a nuotare. Non esiste una disciplina più formativa e completa di questa, al punto che è consigliabile a tutti e a tutte le età. Ma nelle piscine di Verona si può fare molto più di questo: per esempio si può imparare a tuffarsi dai trampolini, oppure dedicarsi alla pallanuoto, gioco di squadra nel quale il nostro paese ha ottenuto successi ineguagliati ai massimi livelli.
Un'altra disciplina olimpica particolarmente affascinante - ma anche molto faticosa! - è il nuoto sincronizzato, nel quale le atlete (solo donne, please...) danzano in acqua compiendo acrobazie di incomparabile fascino.
Un grande successo degli ultimi anni, per la sua capacità di coniugare la tonificazione muscolare con l'assenza di traumatismi articolari è l'acquagym.
Ci sono poi tutta la serie di attività praticabili al lago o in mare e con l'aiuto di specifiche attrezzature: il sub - di cui esistono più scuole di addestramento anche in città, che organizzano anche viaggi specifici per la visita dei fondali più belli del mondo - il kayak ed il canottaggio e - ma qui bisogna spostarsi sul Garda! - le scuole di vela, windsurf, kitesurf, sci nautico e motonautica.

"Da grande voglio fare... il bagnino!"

Speciale mese
Il brevetto di Assistente Bagnanti, rilasciato dalla F.I.N. sezione Salvamento con autorizzazione dei Ministeri competenti, è riconosciuto sul territorio nazionale e può essere abilitato per ognuno dei paesi esteri aderenti all'I. L. S. F. (Federazione Internazionale del Salvataggio in Acqua).
Si tratta di un documento che attesta la conoscenza di abilità tecniche e, normalmente, abilita al servizio in piscina, ma può essere valido anche per il mare e le acque interne, anche se per questo scopo si deve sostenere una prova di voga alla presenza, in Commissione esami, di un esponente della Capitaneria di Porto.
Deve essere convalidato ogni 2 anni mediante il pagamento di una quota, la compilazione di una domanda, la presentazione del certificato di buona salute, la frequenza di una seduta di aggiornamento. Se sei un bravo nuotatore e ti senti portato per questa attività, perché non considerarla come possibile professione?

tutti i centri per la pratica degli sport acquatici in citta'
tutti i centri per la pratica degli sport acquatici in provincia
Molinaroli marmi - modellazione del marmo a misura
Pubblicita' su Beautyfit - info e costiIl club BeautyfitPrivacyContattiAlterline communication - Veronacentri fitnesssport di squadradanzasport con la racchettasport sulle ruotesport estremialtri sportatleticaginnastica artisticasport da combattimentosport d'alta quotaCanale sportCanale attrezzature tecnicheCanale alimentazioneCanale medicinaCanale esteticaWindsurf e kitesurfVelasubSci e motonauticaCanoa e canottaggioAcquagymPallanuotoNuoto sincronizzatoNuoto e tuffiTorna all'homepage