Sport di combattimento
Sei in Home > Canale Sport > Sport di combattimento > Kickboxing
Kickboxing

La kickboxe

Nessun muscolo escluso!

Si è soliti ricondurre la nascita di questa disciplina al 1960, quando alcuni atleti giapponesi di Karate subirono una sconfitta assoluta da una squadra thailandese di Muay Thai. E' quell'evento che spinse i nipponici a creare la Japanese Kick Boxing, disciplina che utilizza il medesimo metodo di combattimento della Thai Boxe, senza però le tecniche di base: gomitate, ginocchiate al volto, clinch, blocchi e colpi alla parte posteriore del corpo.

Negli anni '70 gli americani hanno poi modificato e rilanciato quella disciplina.
In quel periodo il panorama delle attività marziali americano è molto ricco, tra queste il cosìdetto "Point Karate": era una nuova disciplina marziale che concepiva il contatto diretto con il corpo, ma tutte le volte che il colpo era portato a bersaglio l'incontro veniva fermato e assegnato il punto; il tutto attraverso il supporto di particolari protezioni, le "safe t", progettate dal coerano Jhoon Rhee. Questa stessa disciplina verrà chiama in Europa "Semi Contact".

Il vero "trampolino di lancio" per la Kick Boxing arriva però nel settembre 1974, quando venne disputato nella Cow Arena di Los Angeles il primo torneo di Full Contact.

Altro passaggio fondamentale per lo sviluppo di questa disciplina si ebbe nel 1976, anno in cui venne fondata la WORLD ASSOCIATION OF ALL-STYLE KARATE ORGANIZATION (WAKO). Due anni dopo, a Berlino, si svolgeranno i primi campionati ufficiali del mondo.

Nel 1980 le organizzazioni che si occupavano della nuova disciplina, decisero all'unanimità di cambiarle nome. Fu adottato così il termine inglese KICK BOXING che letteralmente significa CALCIARE BOXANDO.

Sono molte oggi le federazioni che promuovono questo sport da combattimento che trova il suo naturale sviluppo nell'agonismo o comunque in iniziative di carattere sportivo

La kick boxing si differenzia dal pugilato in quanto le sue tecniche esecutive si basano su calci, e pugni, sgambetti e spazzate, senza prese ma in un corpo a corpo a volte anche acceso. E’ dunque un tipo di attività tra le più impegnative, questo per il ritmo serrato dell’azione: una serie di movimenti in rapida successione che sollecitano tutto il corpo e richiedono agilità, destrezza e rapidità.

E' un sistema di combattimento totale. Viene praticato oltre che per le sue spiccate caratteristiche di difesa personale, anche come forma di educazione fisica rivolta a tutti, uomini e donne di ogni età. A seconda delle proprie caratteristiche e possibilità ognuno può trarre benefici psico-fisici dalla pratica di questa attività.

La kick boxing consta principalmente di cinque specialità sportive: Full contact, Light Contact, Semi Contact, Low Kick, Shoote boxe.

Alterline communication - VeronaContattiPrivacyIl club BeautyfitPubblicita' su Beautyfit - info e costitutte in citta'centro - san zenoveronettaPonte catena - savalponte crencano - pindemonteavesa - quinzano - paronaborgo trentoborgo milano - stadiosan massimoborgo veneziaborgo trieste - portosan micheleZAI - Borgo Roma - Santa LuciaCanale sportCanale attrezzature tecnicheCanale alimentazioneCanale medicinaCanale esteticaTorna all'homepageTipi di combattimentiBoxethai boxeSavateSamboArti marzialiCapoeiraLotta libera