Sei in Home > Canale Sport > Storia dello sport
Storia dello sport

Lo sport femminile in Italia

Nonostante tutto, una discreta partenza...

Per parlare di educazione fisica femminile in Italia (pur soltanto nel più "evoluto" Piemonte) bisognerà aspettare il 1867 e il De Sanctis... anche se, per alcuni, le donne non erano portate per questa pratica. Ad opporsi a questo schieramento c’era chi sosteneva, al contrario, che la ginnastica, impegnando anche l’intelletto, oltre al fisico, poteva impegnare le donne nella parte intellettiva. L’Oberman scrisse addirittura un libro in proposito chiamato proprio “la ginnastica femminile” e, dopo il 1867, si fonda a Torino una scuola normale di ginnastica preparatoria femminile. Non si parla più di brevi periodi preparatori ma di corsi della durata di 8 mesi, durante i quali si apprendono molteplici discipline. Le basi per una nuova ginnastica educativa sono poste.

Non si può dire che all’avvento del fascismo (1922), lo sport femminile fosse inesistente, le donne italiane avevano partecipato alle Olimpiadi della grazia a Montecarlo. E, in Francia, una donna intraprendente aveva fondato una federazione atletica internazionale. Le operaie, nel tempo libero, avevano fondato dei circoli. Nel 23 venne fondata in Italia la FIAF (Federazione Italiana Atletica Femminile). Nel 1928 viene stabilita, con la carta dello sport, una regolamentazione sullo sport italiano e, il settore femminile, passa sotto il controllo del CONIche è ormai fascistizzato. Nell’ambito del CONI lo sport femminile continua ad essere praticato sino al 1930.

La donna sportiva piace. Dal ’30 in poi si dovettero fare i conti con la Chiesa che considerava lo sport d’ostacolo al matrimonio ed alla maternità, conseguentemente non si parlò più di sport vero e proprio ma di attività moderatamente sportiva. Lo sport era considerato come dannoso per la salute della donna. La GIL rivoluzionerà le cose, ritenendo che il popolo doveva essere forte non solo grazie agli uomini, ma anche grazie alle donne. Nelle Olimpiadi del ’36 si ottennero notevoli risultati.

1951 - Partecipazione alle attività sportive anche da parte delle alunne.

altri sportSport estremisport sulle ruotesport con la racchettasport d'alta quotasport da combattimentoginnastica artisticaatleticadanzasport acquaticisport di squadracentri fitnessAlterline communication - VeronaContattiPrivacyIl club BeautyfitPubblicita' su Beautyfit - info e costiCanale sportCanale attrezzature tecnicheCanale alimentazioneCanale medicinaCanale esteticaHomeNutrizione per lo sportI benefici dello sportEtą fisica e biologicaTecniche di allenamentoPost allenamentoTest funzionaliSport e bioritmiDoping: cosa c'Ź da sapereRecord e statistiche negli sport